Equipes diocesane per incontrare i Genitori

genitori

Il coinvolgimento dei genitori al momento della iniziazione eucaristica dei ragazzi. Percorso di formazione per equipes diocesane

Finalità

Individuare i punti di difficoltà, le scelte necessarie e le opzioni di metodo al fine di realizzare un percorso formativo parrocchiale con i genitori dei ragazzi della iniziazione cristiana o nel momento del catecumenato eucaristico.

Metodo

Il metodo che si propone si riferisce alla pedagogia dell’animazione culturale e dell’apprendimento in comunità di pratica. Esso prevede 3 momenti interagenti: la proposta dell’animatore (relatore), la rilettura personale anche utilizzando i materiali provenienti dalla propria diocesi, lo scambio e l’ampliamento delle informazioni con comunicazioni stellari o panel. È dunque importante che si venga al seminario con una iniziale preparazione.

Preparazione precedente

  1. Sarà utile che i direttori, anche in modo provvisorio, raccolgano impressioni, suggestioni, progetti, ipotesi, che circolano nella propria diocesi sulla offerta formativa ai genitori in occasione del catecumenato eucaristico o di IC dei fanciulli
  2. Che i direttori provino a descrivere a se stessi questo materiale con una griglia di lettura (griglia A) che mette in evidenza: i modelli organizzativi, le finalità prefisse, le attività-esperienze educative interessanti proposte

Sussidi

Meddi L.-D’Angelo A.M., I nostri ragazzi e la fede. L’iniziazione cristiana in prospettiva educativa, Cittadella editrice, Assisi  2010.
Meddi L., Formare cristiani adulti. Desiderio e competenza del parroco, Cittadella, Assisi  2013.
Meddi L., Il Catecumenato Crismale. Risorsa per la pastorale degli adolescenti, Elledici, Torino  2014.

Percorso

Tempi Oggetto Riferimenti
In precedenza Raccogliere informazioni nelle proprie diocesi sulle difficoltà e sulle risorse nel coinvolgimento dei genitori Tabella di lettura personale
PRIMO GIORNO Le finalità del coinvolgimento  
Ore 21.00 Cosa raggiungere con questa attività pastorale? Introduzione del  VescovoInterventi liberi (e presentazione) del gruppo Sintesi provvisoria e proposta di percorso
SECONDO GIORNO I compiti  
Ore 09.00 Analisi dei primi tre compiti: il vangelo della coppia e  il compito religioso  in famiglia; la propria esperienza religiosa; la (ri)evangelizzazione degli adulti (genitori) Preparazione delle mappe pastorali di ogni tema (finalità, contenuti essenziali, esperienze decisive, comunicazione adeguata)
Ore 15.30 Analisi dei secondi tre compiti: la vita cristiana degli adulti, la scoperta della propria comunità e della propria ministerialità, la proposta dei piccoli gruppi di vita cristiana
TERZO GIORNO L’itinerario e i formatori  
Ore 9.00 Preparazione di un incontro catechistico in chiave di animazionePresentazione di possibili itinerari, lavoro personale, rielaborazione Griglia di lavoroLavoro personale o di coppiaMateriali adattiPresentazione in assemblea
Ore 15.30 I formatoriDescrizione delle competenze e dei percorsi formativi possibili a livello diocesano Griglia di lavoro (caratteristiche, rete, competenze, riqualificazione….)
Ore 18.00  Conclusione del seminario  

Grazie per il tuo commento o comunicazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: