Iniziazione cristiana. Una definizione

logobreveNel corso del XX secolo abbiamo assistito al recupero della nozione di IC (Iniziazione Cristiana)  (Duchesne L., Origines du culte chrétienne, Paris,1908).Tali ricerche, utilizzando apporti multidisciplinari, hanno messo in evidenza alcuni temi spesso trascurati in passato.

In particolare: l’interazione tra la  dimensione teologica ed antropologica e il superamento della separazione tra battesimo e fede (non necessità della) e tra sacramento e il soggetto ecclesiale.

Questo mio saggio, pubblicato in Calabrese G.-Goyret Ph.-Piazza O.F., Dizionario di ecclesiologia, Città Nuova, Roma 2010, 740-747, vuole affrontare l’insieme delle questioni teologiche e pastorali a partire dalla prospettiva trans-disciplinare

Sommario.
1. Il compito sociale ed ecclesiale di iniziare.
2. La testimonianza biblica e la tradizione della Chiesa.
3. I documenti della Chiesa contemporanea.
4. Il senso cristiano della iniziazione.
5. La situazione iniziatica e prospettive pastorali.
6. Indicazioni bibliografiche

Leggi l’ebook

Grazie per il tuo commento o comunicazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: