Grandi Parole: Regno di Dio

grandiparole

1. Destinatari. Sono interessati gli itinerari relativi all’Iniziazione Cristiana, alla Rievangelizzazione e alla Mistagogia, considerando sempre che  il Regno di Dio è una realtà non da aspettare, ma da costruire insieme, che esige e provoca la presenza di una Comunità e una nuova qualità di vita basata sulla comunione e sulla solidarietà. 

2. Dimensione biblica. È stata già trattata nella prima parte di questo testo. Qui aggiungeremo che non è una categoria introdotta da Gesù. Egli ha ripreso tutta una tradizione dell’AT. Quello che Gesù ha introdotto di nuovo è che il tema del regno di Dio è quello centrale della sua predicazione.

3. La tradizione della chiesa.  A livello di documenti è stato un tema sempre presente; non altrettanto si può dire per quanto riguarda la predicazione, la quale invece ha posto la sua attenzione più sulla morale e sulla frequentazione dei Sacramenti.

4. Attenzioni pastorali. L’interesse a penetrare il significato di questo termine deriva dalla constatazione che numerosi cristiani non sanno descriverlo con parole proprie o non hanno proprio idea di che cosa esso significhi. Certamente il popolo di Dio è ignorante in materia anche perché non ne sente parlare, mentre è la chiave di lettura dell’esperienza cristiana e per questo va valorizzato e  studiato. 

Tratto da

Barghiglioni E. e M.-Meddi L., Adulti nella comunità cristiana. Guida alla preparazione di itinerari per l’evangelizzazione, la crescita nella fede e la mistagogia della vita cristiana, Paoline, Milano 2008

© lucianomeddi.eu

Grazie per il tuo commento o comunicazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: