Category Archives: NE e CCC

Comunicazione della fede. La lezione di J. Ratzinger

La riflessione di J. Ratzinger sulla comunicazione della fede è immensa. In essa si possono individuare, forse, quattro principi guida. L’invito a non cadere nell’equivoco della demitizzazione del linguaggio della fede; la centralità della dottrina come via della comunicazione per limitare i danni della cultura moderna; la rinnovata questione cristologica; necessità della inculturazione ed ermeneutica della fede. Questi riferimenti intrecciano continuamente teologia e pastorale, riflessione e progettazione missionaria.

CCC e la comunicazione della fede nella nuova evangelizzazione

Giornata di studio sul Catechismo della Chiesa Cattolica
Università Urbaniana, 26 marzo 2012

L’impegno della chiesa per una nuova comunicazione della fede nasce dalla cultura generata dalla modernità che sottolinea un ruolo nuovo della persona umana e dei gruppi sociali nella comprensione della verità. Nel magistero troviamo due posizioni pastorali: l’opposizione al valore della cultura moderna oppure la sua considerazione come via della evangelizzazione. Il compito di “aggiornamento” della comunicazione della dottrina affidato da Giovanni XXIII al Concilio Vaticano II. Il Vaticano II in GS 44 ci ammonisce che

YouCat. Il “credo” dei giovani

Meddi L., YouCat. Il “credo” dei giovani, in © Settimana 2011, 17, 11

È in libreria YouCat una nuova mediazione del Catechismo della Chiesa Cattolica dedicato ai giovani. Questo offre l’opportunità di riflettere ancora di più sulla necessaria nuova evangelizzazione (NE) rivolta alle nuove generazioni (NG). Verrà simbolicamente consegnato a tutti nella prossima Giornata Mondiale della Gioventù (felice intuizione di Giovanni Paolo II) a Madrid. Benedetto XVI si è impegnato personalmente con una appassionata Premessa ben sintetizzata nella copertina dove ricorda i motivi e la necessità di conoscere bene il contenuto della propria fede e aggiunge “dovete conoscere quello che credete; dovete conoscere la vostra fede con la stessa precisione con cui uno specialista conosce il sistema operativo di un computer”. Un testo quindi non per evangelizzare ma per confermare nella fede i giovani cattolici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: